tfg424tfegtf

Traghetto per la Sicilia: come raggiungere le principali città?

La Sicilia è una delle mete turistiche più apprezzate dai vacanzieri italiani e stranieri, per le bellezze naturalistiche, paesaggistiche ed artistiche che si ritrovano nei tratti costieri, ma anche nell’entroterra. Il fascino di questa regione è arricchito anche dai preziosi siti archeologici che raccontano la storia delle antiche origini della Trinacria (l’antico nome per la Sicilia); inoltre la cucina è tra le più rinomate non solo in Italia ma anche nel mondo. Il traghetto rappresenta il modo più comodo per raggiungere Palermo e Termini Imerese con partenze da Napoli, Genova e Civitavecchia.

Su Mediterraneo Traghetti è possibile prenotare i biglietti dei traghetti che si muovono verso la Sicilia e confrontare le offerte delle varie compagnie di navigazione, individuando la tariffa migliore per le proprie esigenze. I Cruise Ferry, moderni ed efficienti, sono tutti dotati di numerosi servizi di bordo, allo scopo di garantire ai passeggeri il massimo della comodità. Le prenotazioni possono essere effettuate online, presso le biglietterie portuali o nelle agenzie di viaggio associate. Il consiglio per coloro che sono alla ricerca di una vacanza low cost è quello di acquistare con largo anticipo, online, i biglietti relativi al traghetto Sicilia, così da ottenere un bel risparmio.

A tal proposito il traghetto sicilia, già durante i mesi più freddi, permette di individuare sconti vantaggiosi per ciascuna delle tratte siciliane riportante, così da limitare le spese per le traversate, soprattutto quelle più inflazionate, per le quali sono previsti costi più elevati. Numerose sono le possibilità di raggiungere con il traghetto la Sicilia in quanto i collegamenti marittimi sono attivi da porti sia del nord che del centro e sud Italia. Tutte le Compagnie effettuano partenze notturne con orari tali che non solo permettono di non perdere neanche un giorno di vacanza in viaggio, ma anche di sbarcare in un orario pratico per tutte le esigenze. Il tempo di percorrenza prevede un minimo di 10 ore fino ad un massimo 20 ore e 30 minuti a seconda della linea.