Come richiedere l’Annullamento matrimonio Religioso a Piazza Bologna

Quando una coppia si rende conto che il loro matrimonio sta volgendo al termine, molti coniugi decidono di separarsi per un periodo di tempo prima di chiedere il divorzio. Questo è diventato una norma sociale e molte coppie non hanno nemmeno pensare di rimettersi loro matrimonio annullato. Non solo un annullamento segna la fine di un matrimonio, ma afferma anche che l’unione legale non è mai esistita. Gli annullamenti sono più comunemente richiesti per motivi religiosi. Ad esempio, la chiesa cattolica vede il divorzio in una luce negativa, richiedendo così ai suoi membri di ottenere un annullamento prima di essere autorizzati a risposarsi agli “occhi della chiesa”. Gli annullamenti possono essere più comuni per gli individui spirituali; tuttavia, alcuni decidono che l’annullamento è il migliore in base ai benefici che offre a ciascun ex coniuge.

Idoneità all’annullamento

Una coppia deve soddisfare i seguenti requisiti per poter beneficiare di un annullamento:

  • Il matrimonio è stato forzato a uno o entrambi i coniugi.
  • Uno o entrambi i coniugi non sono stati in grado di prendere una decisione chiara a causa del consumo di alcol, uso di droghe o disabilità mentale.
  • Uno o entrambi i coniugi erano già sposati al momento del matrimonio o la relazione era incestuosa.
  • Il / i coniuge / i era minorenne al momento del matrimonio.
  • Uno dei coniugi era impotente al momento del matrimonio.
  • Informazioni sono state nascoste a entrambi i coniugi, ad esempio figli di un precedente matrimonio, riluttanza ad avere figli, problemi legali / penali.

Annullamento matrimonio religioso a Piazza Bologna

Vuoi richiedere l’annullamento di un matrimonio religioso a Piazza Bologna? Non perdere altro tempo e rivolgiti subito allo Studio Rotale Gullo! Grazie alla professionalità del personale specializzato hai la possibilità di ricevere immediatamente tutto il supporto di cui hai bisogno! Molti non sanno che l’autorità ecclesiastica, rappresentata nel processo dal giudice, non è libera di concedere l’annullamento di un matrimonio religioso a Piazza Bologna, ma solo di dichiararne la sua nullità nel caso in cui ricorrano alcuni presupposti. Difatti, l’eventuale nullità del matrimonio viene dichiarata con sentenza di tre giudici a seguito di un processo particolarmente complesso, all’interno del quale la parte assistita deve essere necessariamente patrocinata da un avvocato.